SouNDEX

Tempo Reale, istituzione fiorentina d'eccellenza per l'applicazione delle tecnologie informatiche al suono e alla musica, propone SouNDEX, un corso di formazione superiore sulla progettazione sonora per spazi espositivi e ambienti multimediali.

Il corso, finanziato dalla Provincia di Firenze con risorse del Fondo Sociale Suropeo, ha una durata di 150 ore e si rivolge a un massimo di dieci occupati (di cui cinque donne) con competenze musicali e informatiche, e con preferibile esperienza nei settori audiovisivo, musicale e della comunicazione.

Le attività formative avranno inizio entro la fine di aprile 2006 e si svolgeranno di venerdì e sabato, con possibilità di personalizzare le sessioni di lavoro al fine di garantire ai lavoratori la frequenza minima (80% delle ore previste).

L'iniziativa risponde a una lacuna chiaramente rilevabile in Italia: il settore del sound design, benché consolidato in tutti i comparti della produzione audiovisiva a livello internazionale, non riceve un'adeguata copertura sul fronte della formazione che è spesso orientata verso aspetti esclusivamente tecnici. In particolare, accanto a una seppur moderata attenzione riservata alla multimedialità, del tutto scoperta è   l'area della progettazione sonora per gli spazi espositivi (fiere, musei, mostre, spazi pubblici etc.), per la quale la domanda è invece in costante crescita.

Il percorso, a vocazione teorico-pratica, si articola in quattro aree tematiche convergenti (mediologica, tecnica, creativo-applicativa, normativa) che mirano a fornire un set complesso e qualificato di conoscenze e abilità, e che prenderanno forma concreta nello sviluppo di project work individuali o di gruppo. L'attività formativa si terrà presso la sede regionale RAI; per le sperimentazioni legate all'area creativo-applicativa, i corsisti avranno poi accesso agli studi di produzione di Tempo Reale. Elevato il profilo dei responsabili della docenza; si alterneranno in aula e in laboratorio compositori, docenti universitari e studiosi del suono, esperti di informatica musicale, sviluppatori software, professionisti del settore.

Al termine del corso i partecipanti riceveranno, a fronte della frequenza minima stabilita, un attestato di frequenza rilasciato dalla Provincia di Firenze con la certificazione delle singole competenze maturate nel percorso.