Meditazione musicale sui canti di lavoro – I studio

Mondine 2

Il progetto focalizza l’attenzione sulla tradizione dei canti di lavoro, a partire da una prospettiva non tradizionale e con un’ambientazione innovativa: rielaborare alcuni canti significativi della tradizione italiana inserendoli in una struttura musicale elettroacustica che diventi, di momento in momento, contrappunto, richiamo, accompagnamento, trasfigurazione.

 

Il senso del progetto è quello di valorizzare anche nella nostra epoca ‘post-industriale’ un mondo ormai poco conosciuto che ci racconta vicende profondamente umane, atteggiamenti collettivi e stati d’animo della nostra civiltà, attraverso segni di un’identità apparentemente cancellata dalla cultura mediatica.Ideazione Francesco Giomi, Fabio Lombardo

L’Homme Armé
Direzione Fabio Lombardo

Percussioni Enrico Malatesta
Regia del suono Francesco Giomi, Damiano Meacci

Produzione: L’Homme Armè, Tempo Reale
In collaborazione con Istituto Ernesto De Martino